downhill-disciplina

Il downhill è una disciplina del pattinaggio in linea, a mio parere è quella in cui (più di tutte le altre discipline) dobbiamo possedere una grande capacità tecnica, avere un assoluta padronanza dei pattini e naturalmente è fondamentale non avere paura,  avere un animo “intrepido”,  ma nello stesso tempo riuscire a mantenere la concentrazione e l’autocontrollo.

IN COSA CONSISTE IL DOWNHILL?

Questa disciplina consiste nel “calarsi” da una discesa libera di asfalto naturalmente con i nostri amatissimi pattini in linea ai piedi.

Guardando questi video potete farvi un idea

COSA BISOGNA SAPER FARE?

Come hai potuto vedere anche dal video, si raggiungono delle velocità abbastanza elevate, è quindi indispensabile saper:

  • controllare la velocità: diminuire, mantenere o aumentare la velocità quando il percorso lo richiede. Dobbiamo saper gestire la velocità senza perdere il controllo dei nostri pattini;
  • mantenere posizione e equilibrio:Dobbiamo saper mantenere la posizione a uovo, avere una grande stabilità ed equilibrio lungo tutto il percorso;
  • condurre e mantenere le curve: Dobbiamo saper condurre e mantenere la curva in tutte le sue fasi;
  • saper frenare: è quello che ci consente di gestire la velocità e quindi dobbiamo avere una buona tecnica di frenata.

Queste sono le basi che sono assolutamente necessarie per affrontare una discesa.


LA GARA

Naturalmente, anche per il downhill vengono organizzate delle gare.

A promuovere questa disciplina a livello internazionale abbiamo :

  • la IIDA (International Inline Downhill Association);

Mentre a livello nazionale:

  • la FIRS(Federazione Italiana Sport Rotellistici);

In generale abbiamo due modalità di gare: a cronometro individuale o la gara a batterie con eliminazione diretta.

Le gare si svolgono su percorsi in discesa e con difficoltà variabili: da quelli più duri con frenate impegnative e tornanti, a quelli più semplici con frenate più “tranquille” e curve condotte.

Se volete avere più informazioni sulle gare e il downhill in Italia, vi lascio questo link che potrà esservi utile.


ATTREZZATURA

In questa disciplina, date le velocità che si raggiungo, l’attrezzatura è fondamentale:

Bisogna munirsi di un equipaggiamento completo:

  • casco integrale;
  • protezioni per gomiti, ginocchia e polsi;
  • guanti;
  • protezione per la schiena;
  • crash pad;

Inoltre prima di calarsi da una discesa è sempre meglio fare un bel “check-up” ai pattini, stringerli bene e assicurarsi che  perni, assi , telaio e ruote, siano in buone condizioni, perfettamente “serrati” e al loro posto.


PATTINI

Di solito il pattino utilizzato per il downhill è un pattino a 5 ruote con un boot forte e resistente.

Ma non è molto facile trovare questi pattini, in più essendo pattini tecnici e di qualità, il loro costo è  elevato.

E’ per questo che molti pattinatori preferiscono “costruire” e personalizzare il loro set up comprando separatamente stivale, telaio e ruote.


IN CONCLUSIONE

Se sei nuovo nel pattinaggio dovrai aspettare a dedicarti al downhill in quanto devi possedere una solida base tecnica, ma puoi comunque iniziare ad allenarti, studiare bene le tecniche di frenata e le curve, per poi un giorno,(più presto di quello che immagini) cimentarti nel downhill.

Mentre se hai già una buona tecnica di pattinaggio e hai curiosità per questa disciplina non ti resta che munirti di tutta l’attrezzatura necessaria e un po’ di coraggio!

Buon divertimento😀

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *