roller-cross

Il rollercross è una specialità della disciplina del freestyle.

E’ una delle specialità più divertenti in assoluto,  forse è proprio per questo motivo che è praticata da tantissimi pattinatori che provengono da tutte le discipline del pattinaggio: styleslalom, downhill, aggressive, etc.

Proprio come per il freestyle slalom a promuovere questa specialità in Italia abbiamo:

  • la FIRS(Federazione Italiana Sport Rotellistici);
  • l’AICS(Associazione Italiana Cultura Sport);
  •  UIPS (Unione Italiana Sport Per tutti);

Mentre nel mondo questa disciplina è conosciuta come “skate cross” e sostanzialmente è molto simile al nostro roller cross. Una famosa organizzazione che si occupa di promuovere la disciplina, facendo tour a livello mondiale è la WSX(World Skate Cross Series).


Il roller cross è sicuramente molto divertente da vedere: tifiamo da dietro le transenne, scommettiamo su chi supererà chi, “puntiamo” sul nostro pattinatore vincente e ci gustiamo lo spettacolo. Ma vi assicuro che partecipare ad una gara di roller cross, provare il percorso, sentire gli altri che ti incitano,  superare gli ostacoli, e scontrarsi con gli avversari è ancora molto più divertente.

IN COSA CONSISTE IL ROLLER CROSS?

Il roller cross non è nient’altro che una gara tracciata lungo un percorso ad ostacoli, in cui i pattinatori si sfidano per arrivare primi e tagliare il traguardo.

La gara può essere indoor o outdoor,  in entrambi i casi è necessario molto spazio per predisporre ed attrezzare il percorso con: rampe, slalom, curve strette, salti, gimkane, sotto passi e chi più ne ha più ne metta!

E lasciatemi dire che tutto il divertimento dipende proprio dal percorso:  più è difficile, più divertente e avvincente sarà la gara.

Questa disciplina è utilissima a migliorare la propria tecnica di pattinaggio generale. Infatti il percorso è una sorta di prova che testa le tue capacità tecniche nel pattinare e frenare, combinate alla rapidità e alla velocità.

Inoltre, il percorso, non solo ti mette di fronte agli ostacoli e ai tuoi limiti personali, ma ti metti di fronte anche agli avversari.

Penso sia proprio questo che differenzia ancora di più il roller cross dalle altre specialità del freestyle : gli avversari sono in campo con te. Quindi non puoi tenere conto solo alla tua voglia di tagliare il traguardo, ma devi tener conto anche degli altri. Secondo me è la specialità che più di tutte ti fa capire il concetto di sportività.

La gara

Nella prima parte della gara ci sono le qualifiche e poi si disputano le finali.

Di solito gare e qualifiche si svolgono in batterie, i partecipanti vengono divisi in gruppi di 4 atleti ciascuno e solo i primi atleti classificati di ogni gruppo passano alla fase successiva. Si prosegue così finché non rimane un solo gruppo in gara.

Comunque gli atleti che non si qualificano per la batteria successiva, disputano una o più batterie per determinare il loro posto in classifica.

Le cose a cui dobbiamo prestare particolare attenzione in gara sono:

 Alla partenza:

  • a non invadere la corsia degli avversari;
  •  partire al segnale acustico per non fare falsa partenza;

Lungo la competizione:

  • non bisogna fare contatti fallosi ed ostruzioni.
  • in più bisogna essere concentrati sulla gara e non fare tagli di percorso.

IN CONLUSIONE

Indipendentemente dal fatto che tu sia un principiante o un pattinatore navigato, devi provare almeno una volta a partecipare a una gara di roller cross, perché è una FIGATA PAZZESCA!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *