girare-le-ruote-pattiniamo

Ma quante ruote sono?!?Si vede che ne ho cambiate tante.

La faccenda ruote è una questione che presto o tardi andrà affrontata, dato che(con il dispiacere di tutti i pattinatori), le ruote si consumano.

 

PERCHE’ SI CONSUMANO LE RUOTE?

Le ruote sono la componente dei pattini che toccano il terreno, quindi sono esposte a tanti fattori(sporco, acqua, terreni accidentati, etc)che le rendono delicate; più consumiamo le ruote più perdiamo efficienza, presa e rotolamento.

POSSIBILI MOTIVI DI USURA:

  • Il nostro peso;
  • Usiamo ruote morbide (meno di 82 A) e ci pattiniamo ovunque maltrattandole un pochino;
  • Usiamo ruote piccole e quindi si consumano più velocemente;
  • Pattiniamo su superficie ruvide e danneggiate;
  • Freniamo tanto;
  • Se la nostra spinta sui pattini é lunga e potente;
  • Usiamo molto i pattini;

Insomma per un motivo o per un altro, le ruote si consumeranno e dovranno essere sostituite. Quindi con coraggio e qualche lacrima( le ruote buone costano) mettiamo mano al portafoglio, compriamo ruote nuove e non ci pensiamo più.

SBAGLIATO!!!

C’è un modo per ritardare il più possibile questo triste momento: fare una buona manutenzione, cioè dobbiamo

Girare le ruote

All’inizio non sapevo proprio cosa significasse girare le ruote, ecco perché quando le mie ruote sono diventate così(vedi foto)le ho tolte dai pattini e ne ho comprate di nuove.

ruote-consumate
Ruote consumate, (usura filo interno)

 

Ma poi mi hanno detto, guarda che le ruote si girano!!!

Ah fantastico e cosa vuol dire? Che devo fare?

Letteralmente, vuol dire che dobbiamo girare le ruote su loro stesse. MA PERCHE’?

Perché come si è visto dalla foto precedente tendiamo a consumare le ruote più da un lato rispetto che dall’altro e l’usura sarà diversa anche da pattino sinistro e pattino destro;(ad esempio se freniamo con il sinistro le ruote del pattino sinistro, saranno molto più consumate del pattino destro)

Insomma quando iniziamo a vedere uno strano profilo nella nostra ruota, vuol dire che è consumata e per ripristinare il lato della ruota che ha perso la forma rotonda, per riequilibrarla, dobbiamo girare le ruotein modo che dalla prossima volta si consumi l’altra parte.

In questo modo le ruote ci dureranno di più.

Ruote consumate e girate(ora usura filo esterno)

OK, PERFETTO E’ STATO FACILE!

NO ASPETTATE, DOBBIAMO ANCHE RIPOSIZIONARLE. MA PERCHE’?

Perché, spostandole di posizione ricreiamo l’assetto, e le riportiamo ad un diametro “simile”.

Ruote che dopo varie pattinate hanno ripreso una forma normale e un profilo regolare.

COME GIRARE LE RUOTE?

Innanzi tutto se avete ancora il manuale di istruzioni dei pattini, c’è una sezione che riporta il come girare le ruote;

libretto-pattini

 

 

 

 

 

 

 

Inoltre su internet troverete veramente tanti schemi e video che spiegano dettagliatamente come vanno girate le ruote.

Questi schemi possono essere molto utili e veloci MA,

considerando che ognuno di noi usa assetti differenti e consuma le ruote in modo diverso, questi schemi possono essere non così precisi come pensiamo, anzi sono approssimativi.

Se vogliamo essere veramente precisi la cosa migliore da fare è:

  • misurare il diametro di tutte le ruote e poi riposizionarle in base all’assetto di cui abbiamo bisogno, ricordandosi sempre che la parte più consumata della ruota va verso l’esterno.

Questo metodo è il più personalizzato che possiamo utilizzare, perché cambieremo le ruote in base al nostro personale consumo, senza seguire schemi standardizzati.

 

COME FACCIO A MISURARE IL DIAMETRO?

Per misurare il diametro delle ruote, possiamo:

  • Per essere pignoli e precisi, usare il calibro, che è questo aggeggio qui.calibro
  •  Oppure più semplicemente andare a occhio:( non è così semplice senza calibro, ma con un po’ di attenzione ce la possiamo fare) le disponiamo secondo l’ordine di grandezza.

 CONSIGLIO FINALE

Girate spesso le ruote, anche ogni mese, armatevi di brugole e pazienza, ma giratele. Più facciamo manutenzione più ci dureranno.

Vi lascio due link: un video che vi può essere utile per capire di fatto come avviene questa rotazione e un sito dove sono spiegati i vari standard se volete seguire gli schemi.

LINK UTILI:

 

Inversione delle ruote

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *